Facciamo una rivoluzione?

Mangia bene sempre e in ogni occasione.

Ecco il sesto dei Buonissimi 7, i principi che ho elaborato per mantenere i risultati raggiunti con una sana alimentazione.

“Stasera cena tra amici: mangiamo come se non ci fosse un domani!”

“Ieri mi sono concessa di tutto, ero fuori con i miei amici”

“Eh, ho pranzato con una amica, quindi mi sono lasciata un po’ andare..”

Non sto a raccontarti quante volte ho sentito queste frasi. Per me conta solo una cosa: tu lo hai mai detto?

Se la risposta è sì, ti chiedo un favore: me lo spieghi che cosa significa?

Dico davvero: io non riesco a trovare un nesso tra l’essere in compagnia, a casa o fuori non importa, e il seguire semplici abitudini alimentari.

I miei amici non mi hanno mai impedito di ordinare uno o più contorni di verdure, magari a inizio pasto (ricordi il primo dei buonissimi 7?).

I miei amici non mi hanno nemmeno mai impedito di evitare un maxi miscuglio di proteine o carboidrati diversi durante l’aperitivo a buffet tipicamente milanese.

La presenza dei miei amici a cena o a pranzo, a casa o fuori, non mi ha mai impedito di preparare menù coerenti con i miei principi, e al tempo stesso ricchi di sapore, gusto, e soprattutto molto apprezzati.

E allora te lo chiedo di nuovo: perché con gli amici non rispetti le sane abitudini alimentari?

Perché mangiare bene deve riguardare solo te nella tua solitudine casalinga?

Se ci pensi bene, questo è il principale motivo per cui si perdono i risultati ottenuti con le diete: chiudiamo le sane abitudini in un piccolo recinto nascosto, quasi ce ne vergognassimo.

Abbiamo una paura folle di sentire quel commentino tagliente “ma fai la dieta anche qui?! Ma goditi l’aperitivo!”

Oppure quel sarcastico “oh, che bella cena salutista stasera!”

Avevo anch’io queste paure all’inizio. Ricordo bene i commenti alle cene aziendali, le risatine ironiche di colleghi e amici.

Ma sono durate poco. E sai come le fatte tacere? Facendo domande semplici semplici. Come queste:

Perché dovrei mangiare male?

So che fa male al mio fegato mischiare troppe proteine, perché dovrei farlo?

Perché non mettere a tavola delle ottime verdure? Sono buone, fanno bene: perché non dovrei condividerle con i miei amici?

Perché non dovrei far provare le mie buonissime Budwig salate (butta un occhio al ricettario) ai miei amici, invece che intossicarli con una valanga di portate grasse e troppo abbondanti?

Queste sono solo alcune, le più frequenti e le più efficaci, per far tacere quei commenti sarcastici e – mi permetti? – davvero sciocchi e senza senso.

Perché non c’è alcun motivo e alcun ostacolo che ti impedisce di fare delle buone scelte quando sei in compagnia, sia a casa che fuori.

Il cibo è un alleato – il migliore che hai – per raggiungere il tuo obiettivo di benessere. E il benessere è il risultato di scelte quotidiane, non una serie di parentesi tra un’abbuffata e l’altra. E le sane scelte quotidiane non sono dolorose rinunce, ma decisioni consapevoli frutto di un’altrettanto consapevole definizione delle tue priorità.

E allora perché non praticarle anche quando sei in compagnia?

Certo: senza fanatismi, e senza imporre nulla a nessuno. Non ti sto dicendo di diventare un fanatico missionario del benessere.

Anzi. Io non lo faccio mai: preparo le mie cene con coerenza, faccio le mie scelte al ristorante con altrettanta coerenza senza giudicare nessuno.

Ma pretendo lo stesso dagli altri: alla prima battutina rispondo come sopra, difendo la mia scelta nel rispetto di quelle altrui.

E sai una cosa? I miei amici sono contenti di aver finalmente conosciuto gustose alternative alimentari, e sane abitudini fattibili; ne sono grati e stanno iniziando a metterne in pratica qualcuna, soprattutto quando mi invitano a cena.

Mangiare bene fa stare bene, non richiede rinunce, solo coerenza e consapevolezza. E un pizzico di coraggio nello smantellare quelle sciocche convinzioni tanto radicate quanto fragili e infondate.

E allora, mangiamo bene anche in compagnia, a casa come al ristorante, in ogni occasione.

Sei dei nostri in questa rivoluzione? Allora iscriviti subito al Blog!

Published by

Simona Alamia - Incaricato Amway 2596265 - Insegnante Ado-UISP di Tai Chi Chuan e Qi Gong - Insegnante di 1° livello Ado Ittca Italia, Assistente del Maestro Ittca Italia Domenico Decimo

La vita è fatta di quotidiane azioni consapevoli e concrete, non di belle teorie. Benessere significa vivere bene ogni giorno con piacere ed energia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...